Eventi

La statua di Fabio Pozzi posizionata al Funtanin

Il Corsaro Nero è ritornato a Ventimiglia.

La statua che lo rappresenta, realizzata dall’artista Fabio Pozzi, è stata collocata nella zona del Funtanin al termine di una cerimonia molto partecipata da autorità e cittadinanza. L’opera è stata donata dalla società Borgo del Forte che fa capo all’imprenditore Robert Thielen ed è il frutto di un concorso internazionale ideato dal Comitato del Corsaro Nero che ha visto la partecipazione di molti artisti di mezzo mondo. L’immagine del personaggio creato da Salgari ha infatti ancora oggi un’attrattività importante e per Ventimiglia rappresenta un’ideale passaggio tra passato e futuro.

A scegliere il bozzetto vincente poi realizzato dall’artista milanese è stata una giuria altamente qualificata a cui hanno partecipato tra gli altri Joachim Pissarro e Arturo Galansino. Il Corsaro Nero, i cui tormenti sono stati ulteriormente esplorati dai raffinati disegni di Emanuele Luzzati, è a pieno titolo un’eccellenza ventimigliese visto che per le vicissitudini di Emilio di Roccabruna venne scelta come patria, reale o immaginaria, proprio questa terra.